01.10.2022 – Digitalizzazione, nasce ‘Truck it easy’, la app per velocizzare le pratiche in porto

Playback speed:

Digitalizzazione, nasce ‘Truck it easy’, la app per velocizzare le pratiche in porto

di Elisabetta Biancalani

E’ stata ideata dal consorzio VGM e da Spediporto

 

GENOVA – Serata di calici alzati e brindisi a Genova per festeggiare (letteralmente) la nuova App Truck it easy, mirata a velocizzare le pratiche relative alla merce in porto. E’ stata organizzata dal consorzio VGM e da Spediporto. 

 “Il nostro quotidiano scontrarci con i problemi dell’autotrasporto, che sono poi i problemi che affliggono tutta la filiera della supply chain, ci ha portato a pensare ad una App che potesse, in modo semplice ed intuitivo, aiutare autisti ed aziende ad affrontare le sfide della digitalizzazione senza dimenticarsi che anche le complessità di questo settore dovevano essere superate, con un click”. Questo lo spirito che ha animato Consorzio VGM e Spediporto nelle parole di Giampaolo Botta, Presidente di Consorzio VGM e direttore generale di Spediporto. E’ stata con questo chiaro intendimento che Consorzio VGM, nato per affrontare l’emergenza della pesatura dei contenitori nel 2006, dopo aver introdotto già in allora un innovativo sistema di gestione dei certificati, tutti disponibili in formato digitale su Cloud, ha voluto fornire insieme a Spediporto un nuovo impulso alla digitalizzazione attraverso un ulteriore sviluppo del proprio sistema operativo che ha portato alla creazione della nuova Web App “Truck It Easy” già disponibile su App Store e su Google Play.

Numerose le novità che la App propone al mercato: archivio documentale su Cloud, sincronizzazione ed integrazione con il sistema E-Port e tutti i sistemi operativi, tracciamento delle flotte in real-time; gestione ed analisi delle spese di viaggio; distanziere “certificato”, per preventivi sui costi viaggi, certificazione dei contratti di trasporto ed, ovviamente, non poteva mancare l’integrazione con il servizio di pesatura del Consorzio VGM. Ma non solo. La App è stata pensata, ricorda ancora Botta “per offrire servizi all’autista attraverso esercizi convenzionati, assicurazioni, comunicato stampa centri di assistenza anche sanitaria. Insomma l’obiettivo è trasformare il veicolo di lavoro in uno smart office funzionale a tutte le esigenze”. Un lavoro condotto in sinergia e sintonia con Spediporto che, insieme a Consorzio VGM, ha creduto nel progetto con la volontà, come ricorda il presidente di Spediporto Andrea Giachero “di offrire, finalmente, un contributo innovativo, al passo con i tempi, al mondo dell’autotrasporto perché potesse finalmente trovare in una sola App tutto quello di cui poteva avere bisogno.”

https://www.primocanale.it/porto-e-trasporti/15306-porto-spediporto-botta-camionisti-camion-truck.html

Intervento di Giampaolo Botta e Andrea Giachero – Primocanale

Link all'intervento

Primocanale

Visualizza ora

0

0:00
0:00

[profilepress-login id="1"]