Informatica e logistica, Spediporto partecipa al progetto Smart

L’informatica è uno strumento fondamentale al servizio della logistica e, anzi, è importante che chi ha competenze in questo settore sia consapevole del ruolo che può avere in ambito logistico.

Per questo Spediporto  sta partecipando, con il progetto Smart, a un percorso avviato dalla società Geco Business Consulting Srl, insieme ad altri soggetti che operano in ambito portuale e che mira proprio a stimolare gli utenti finali nel creare sinergie digitali tra informatica e logistica. Un modo, insomma, per far incontrare domanda e offerta e creare opportunità di lavoro.

Peraltro, nella continua evoluzione dell’universo informatico, sta prendendo campo la logica del box che è molto simile a quella del container; un filo rosso in più che lega i due ambiti.

In questo percorso si sta ipotizzando la realizzazione di alcuni gaming e tra questi uno potrebbe riguardare la progettualità della Green Logistic Valley che da tempo Spediporto sta portando avanti e che si lega a doppio filo alla realizzazione della Zona Logistica Semplificata.

Il progetto sarà presentato mercoledì 15 maggio nell’ambito del Career Day di Università di Genova che vedrà la partecipazione anche di Spediporto.

0

0:00
0:00

[profilepress-login id="1"]