10.06.2022 Presidenza Fedespedi Alessandro Pitto Il Candidato Ideale Per Gli Spedizionieri Italiani

Presidenza Fedespedi Alessandro Pitto il candidato ideale per gli spedizionieri italiani

 

Se dovessi elencare le ragioni per cui Alessandro Pitto è il candidato ideale alle prossime elezioni Fedespedi avrei bisogno di ben altro spazio ed abuserei troppo del vostro tempo. Per chi volesse consiglio di digitare il suo nome su Google per rendersi conto del suo spessore professionale ed imprenditoriale. Ma veniamo a quelle che sono a mio modesto parere le ragioni fondanti per votarlo alle prossime elezioni.

1) La sua carriera associativa, che definisco esemplare: vent’anni in Spediporto, di cui gli ultimi sei come Presidente e tre come Vice Presidente Fedespedi è la migliore garanzia di capacità gestionale in un settore, quello dei gruppi di interesse, spesso animato da forte conflittualità e complessità. A sostenerne le sue competenze imprenditoriali: una laurea in economia, pubblicazioni universitaria e partecipazioni a forum internazionali. Esperto di economia marittima e di IT (è stato Presidente di HUB Telematica Scarl società da 25 anni coinvolta nel PCS);

2) Oggi a capo dell’azienda famigliare, insieme ai suoi soci storici spedizionieri puro sangue come lui, annovera una forte esperienza in tutti i settori delle spedizioni (marittime, terrestri, ferroviarie e aeree) dando lavoro ad oltre 140 persone. ALESSANDRO può dirsi fieramente espressioni di pura imprenditoria italiana nel segmento PMI;

3) Promotore di numerose iniziative nel settore delle spedizioni internazionali di categoria come Presidente Spediporto ha mostrato tutto il suo valore su dossier complessi come nei casi Hanjin, Morandi, Autostrade e Digitalizzazione;

4) Animato dalla forte volontà di rendere Fedespedi un serio ed autorevole rappresentante degli interessi di categoria, indipendente dalle influenze esterne delle compagnie di armamento, ha sempre sostenuto con forza la professionalità delle case di spedizioni in antitesi con le prepotenze in atto, votate a conquistare il nostro mercato sulla base delle logiche alla verticalizzazione. Se questa è la sfida che le compagnie lanciano al nostro settore, abbiamo bisogno di uomini al comando con le competenze di Alessandro.

Forza Alessandro, in te le speranze del nostro settore di tornare finalmente a ruggire!!!

Giampaolo Botta

Intervento di Giampaolo Botta

Scarica il PDF

Intervento di Giampaolo Botta

Download

0