09.09.2022 - Spediporto: "Rossi ha ragione, quadruplicamento 'zoppo' a bassa velocità"

Spediporto: “Rossi ha ragione, quadruplicamento ‘zoppo’ a bassa velocità”

GENOVA – “Il primo atto del nuovo Governo sia, finalmente dopo tante parole, la nomina del commissario straordinario alla zona logistica semplificata”. A parlare è il direttore generale di Spediporto Giampaolo Botta che indica questa come priorità ai parlamentari liguri che verranno eletti il 25 settembre.

“E poi serve soprattutto che venga confermato l’impegno a destinare alla portualità e alla logistica le risorse per realizzare le infrastrutture adeguate alle sfide del mercato, insomma che la Liguria non resti un’isola ma sia collegata al Nord Ovest”. Gli chiediamo un commento sul tema del quadruplicamento Tortona Milano, previsto a bassa velocità, sollevato dall’editore Maurizio Rossi (Leggi qui): “Perchè abbia un senso l’opera deve essere legata non solo all’infrastruttura hard ma anche alla capacità e velocità per avvicinare Milano e Genova se no non ha senso, o meglio, creeremmo un sistema zoppo e senza benefici e senso”.

 Un altro tema caldo per la categoria è la semplificazione normativa e amministrativa “che consenta al sistema logistico – spiega Botta – di beneficiare delle semplificazioni che lo allineino ai mercati del Nord Europa. E’ una questione di sviluppo culturale e di aumento della capacità competitiva, peraltro a costo zero.

Sull’altro tema posto da Rossi ai politici, aeroporto Colombo da salvare o no, dice: “Da salvare senza se e senza ma, e mi sorprende che ci sia qualcuno che pensi il contrario. Un aeroporto così calato in una città turistica e portuale farebbe la fortuna di qualsiasi territorio, è da valorizzare”.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL DIBATTITO SUL QUADRUPLICAMENTO LANCIATO DA MAURIZIO ROSSI

 

Primocanale – Intervento di Giampaolo Botta

Link all'intervento

Primocanale - Intervento di Giampaolo Botta

Visualizza ora

0