27 MARZO 2015 PALAZZO SAN GIORGIO

“LA LIGURIA CHE FA SISTEMA”

LA-LIGURIA-CHE-FA-SISTEMA

PRESIDENTE: MAURIZIO FASCE

Assemblea congiunta delle tre Associazioni di Spedizionieri di La Spezia, Savona e Genova al fine di consolidare un rapporto di collaborazione, peraltro già inaugurato nel mese di gennaio con la costituzione della Ligurian Logistic System, per affrontare con più vigore la concorrenza concentrata tanto sul mercato italiano e mediterraneo (occidentale) quanto su quello nord europeo (Northern Range). Si parla in tal senso di SISTEMA e uno dei punti cardine a cui la comunità degli operatori deve rivolgere la propria attenzione è rappresentato dal cosiddetto mercato “Contendibile”, ovvero porzione di mercato europeo localizzato a ridosso dell’arco alpino Svizzera, Austria e Germania. Qui si trovano circa 10 milioni di contenitori che ad oggi scelgono di sbarcare in porti del nord, pur essendo destinati ad aree geografiche più vicine all’Italia e ai Porti Liguri che non a quelli del Nord Europa, per una convenienza commerciale legata ad un differenziale di costi e tempo del 20%. Per essere competitivi non ci si può innanzitutto sottrarre dalla realizzazione di nuovi interventi in ambito portuale atti ad accogliere navi di dimensioni crescenti (gigantismo navale), occorre migliorare il livello di efficienza del processo portuale (consolidamento di alcune pratiche amministrative come il pre-clearing, lo Sportello Unico, il fascicolo elettronico light) e sostenere la creazione di Port Community System avanzati; tutti fattori già resi operativi dai principali Porti nord europei come ad esempio Rotterdam, Anversa e Amburgo, attraverso ingenti e mirati investimenti.

0