MEETING-OUR-GOALS--CONNECT,-PERFORM,-EXCEL-EDIT
LOGISTICA.-IL-VALORE-DELLE-SCELTE-EDIT
OBIETTIVO-PORTUALITA’--DA-CHE-PARTE-STARE-EDIT
WHO WE ARE

Servizi portuali di successo

Spediporto è oggi la più grande e rappresentativa Associazione italiana delle case di Spedizione internazionali marittime affermandosi come realtà in grado di fornire servizi qualificati e supporto ai propri associati. A Spediporto aderiscono il 20% delle imprese italiane e il 90% delle imprese presenti in Liguria.

IL NOSTRO

Storico Assemblee

  1. “IL PORTO CHE VOGLIAMO"

    30 MARZO 2009 – PALAZZO SAN GIORGIO

    PRESIDENTE: ROBERTA OLIARO

    La nostra proposta d’azione, come evidenziato dal titolo, è rivolta alle infrastrutture (concentrandoci principalmente sull’avvio di quelle opere più facilmente realizzabili e strettamente legate alla nostra realtà portuale), all’efficienza del sistema dei servizi portuali e alle regole, intese come Governance del sistema portuale. In questo contesto un passo in avanti è stato compiuto con l’approvazione, da parte del Comitato Portuale di Genova nell’ aprile scorso, del Piano Operativo Triennale 2008-2010 [...]

    Continua a leggere..
  2. “DA PAROLE A FATTI"

    22 MARZO 2010 – PALAZZO SAN GIORGIO

    PRESIDENTE: ROBERTA OLIARO

    Il mondo dello shipping ha conosciuto con il 2009 un anno di profonda crisi che si è andata progressivamente ad acuire fino a raggiungere livelli drammatici sia a livello globale (crollo modello di “Business” dello shipping) che nazionale (il traffico container nel Porto di Genova è sceso nell’arco del 2009 di ben 13 punti percentuali). Nel caso Italia la crisi internazionale ha anche procurato un rallentamento di alcuni processi innovativi (legge di riforma portuale) ed una rivalutazione delle priorità di intervento economico [...]

    Continua a leggere..
  3. “LOGISTICA"

    28 MARZO 2011 – GALATA MUSEO DEL MARE

    PRESIDENTE: ROBERTA OLIARO

    Dopo la caduta dei traffici nel biennio 2008-2009, il lento recupero partito nel secondo semestre del 2009 ha consolidato la progressione alla ripresa nel corso del 2010, attestato a livello globale dai 115 milioni di teu e da un + 14,7% registrato dal Porto di Genova. Se il trend di crescita registrato in italia nel 2010 dovesse mantenersi costante, l’aggancio ai volumi del 2007 potrebbe registrarsi già nel 2012 ed è in questo contesto che assumono particolare importanza strategica le scelte associate al Nuovo Piano Generale [...]

    Continua a leggere..
  4. “OBIETTIVO PORTUALITÀ"

    28 MARZO 2012 – PALAZZO SAN GIORGIO

    PRESIDENTE: ROBERTA OLIARO

    La grave crisi che aveva investito l’economia mondiale nel biennio 2008-2009 e che nel corso del 2010 aveva evidenziato momenti di ripresa, ha visto esaurire la spinta propulsiva nella seconda parte del 2011. Recenti studi del Censis evidenziano come il PIL generato dal sistema marittimo nazionale ammonti annualmente a 39.5 miliardi di euro, pari al 2,6% del PIL nazionale; il porto e la logistica rappresentano dunque un formidabile volano di sviluppo del territorio e un polo funzionale in grado di generare ricchezza [...]

    Continua a leggere..
  5. “ECONOMIA E MARE"

    25 MARZO 2013 – PALAZZO BORSA VALORI

    PRESIDENTE: ROBERTA OLIARO

    Dopo la grave crisi che ha investito l’economia mondiale nel biennio 2008-2009 e la ripresa del 2010, la spinta propulsiva di recupero dell’economia mondiale è andata progressivamente a spegnersi e solo nel 2014 dovrebbe vedersi un’espansione del prodotto mondiale. Nonostante un quadro generale preoccupante, in italia i servizi alla merce intesi come logistica rappresentano il 13% del PIL e danno lavoro ad un milione di persone, ma non sono supportati da adeguati investimenti in infrastrutture a differenza delle principali [...]

    Continua a leggere..
  6. “IL FUTURO"

    31 MARZO 2014 – PALAZZO DELLA BORSA

    PRESIDENTE: MAURIZIO FASCE

    Assemblea congiunta di ASSAGENTI e SPEDIPORTO, entrambe le categorie si candidano per la gestione in comune del sistema telematico del Porto, sulla base di consolidati modelli gestionali affermati in Nord Europa. La scarsa competitività del sistema logistico italiano è suffragata da numeri ben precisi, come ad esempio il 24° posto nel ranking mondiale, per performance logistica, nel rapporto stilato dalla World Bank. La telematizzazione può aiutare il sistema porto ad essere più efficiente oltre a ridurre del 75% [...]

    Continua a leggere..
  7. “LA LIGURIA CHE FA SISTEMA”

    27 MARZO 2015 – PALAZZO SAN GIORGIO

    PRESIDENTE: MAURIZIO FASCE

    Assemblea congiunta delle tre Associazioni di Spedizionieri di La Spezia, Savona e Genova al fine di consolidare un rapporto di collaborazione, peraltro già inaugurato nel mese di gennaio con la costituzione della Ligurian Logistic System, per affrontare con più vigore la concorrenza concentrata tanto sul mercato italiano e mediterraneo (occidentale) quanto su quello nord europeo (Northern Range). Si parla in tal senso di SISTEMA e uno dei punti cardine a cui la comunità degli operatori deve rivolgere la propria attenzione [...]

    Continua a leggere..
  8. “FREIGHT FORWADERS 2.0"

    21 MARZO 2016 – SALA DELLE GRIDA, PALAZZO DELLA BORSA

    PRESIDENTE: MAURIZIO FASCE

    L’assemblea di quest’anno da l’avvio all’anno celebrativo per i 70 anni di Spediporto e propone 3 diverse categorie di sfide nei confronti delle quali il Freight forwaders 2.0, ossia lo spedizioniere moderno, dovrà elaborare strategie mirate al fine di mantenere la propria competitività: - La rivoluzione del mercato dei consumi “retail”, caratterizzata dal “just in time”; - I progetti di redifinizione della logistica worldwide, tra cui il gigantismo navale e l’eccesso di stiva; - I cambiamenti epocali nel contesto normativo [...]

    Continua a leggere..
  9. “#GENOAPORTPRIDE”

    6 APRILE 2017 – SALA DELLE GRIDA, PALAZZO DELLA BORSA

    PRESIDENTE: ALESSANDRO PITTO

    Lo shipping internazionale eredita profonde trasformazioni negative caratterizzate da acute crisi finanziarie e dal fallimento, o dal profondo limite, del cosiddetto “gigantismo navale”, che ha portato ad un’accurata riflessione sulla consapevolezza di un cambio di strategia che dovrà puntare sull’efficienza e la produttività di uno scalo portuale anziché sull’aumento di portata in teus delle navi. Sarà basilare ragionare in un’ottica di PCS di terza generazione per il potenziamento dell’infrastrutture immateriali [...]

    Continua a leggere..
  10. “MEETING OUR GOALS”

    14 MAGGIO 2018 – PALAZZO DELLA MERIDIANA

    PRESIDENTE: ALESSANDRO PITTO

    Sulla scia dell’Assemblea dello scorso anno, all’interno della quale si era evidenziato come il Porto di Genova fosse il primo datore di lavoro della città, in quella attuale si parte evidenziando il suo ruolo di fondamentale asset strategico per l’interno Nord Ovest italiano, suffragato dai vari dati economici che sottolineano un importante trand di forte e costante sviluppo del settore marittimo. E in questo contesto saranno fondamentali mirate scelte strategiche sia a livello nazionale che internazionale in grado di dare risposte [...]

    Continua a leggere..
  11. “WEBRIDGEWORLDS”

    29 MARZO 2019 – SALA DELLE GRIDA, PALAZZO DELLA BORSA

    PRESIDENTE: ALESSANDRO PITTO

    L’Assemblea di quest’anno si apre con un doveroso e commosso applauso di fronte alle foto delle 43 vittime del Ponte Morandi ed evidenzia, successivamente, la reazione positiva della città di fronte alla tragedia che ha visto unirsi ogni singola componente della comunità cittadina. La contrazione dei movimenti in teus dei porti italiani rispetto al 2017 nonostante gli ottimi risultati dei porti di Trieste, Napoli, Livorno e Spezia dimostrano quanto l’effetto Genova (oltre al gigantismo navale) abbia inciso sull’economia nazionale [...]

    Continua a leggere..
  12. “NEXTGENERATION”

    16 APRILE 2021 – STUDIO PRIMO CANALE

    PRESIDENTE: ALESSANDRO PITTO

    Automazione, digitalizzazione, sostenibilità ambientale, adeguamento infrastrutturale, formazione e creazione di nuove figure professionali, trasformazione del mercato del lavoro: sono tutti temi al centro della agenda Spediporto e del suo progetto di una grande Green Logistcs Valley che faccia convivere in modo smart città, attività di impresa, ambiente e tecnologia. Tutti questi sono temi che investiranno, con decisione, anche il futuro della nostra città. Per questo Spediporto ha inteso con il suo evento pubblico […]

    Continua a leggere..

0